Panificio Monico Massimo


Vai ai contenuti

VIII Socialisti e Cattolici

Chi Siamo > La storia de Monico

Ma anche allora, come sempre, di pace si continuava a par­lare senza ottenere risultati. Dopo la grande guerra incominciarono a divampare le lotte politiche. A Casale si scontravano i Socialisti con le forze del Partito Popolare e l’Azio­ne Cattolica. Un protagonista in quegli anni fu Giovanni Bat­tista Galli (1890-1921), sindacalista e mangiapreti che, appoggiandosi all’ideologia della rivoluzione russa del 1917 e a causa dell’inflazione galoppante, operò con estrema ener­gia contro le sofferenze imposte alla classe lavoratrice.
L’atmosfera si stava surriscaldando: esauriti gli argomenti verbali, si passò alle vie di fatto. Sintomatiche alcune canzoni che si sentivano anche negli anni Trenta e che descrivono la situazione:
“Manganello, manganello, che rischiari ogni cervello, mai la falce ed il martello su di te trionferan.”
o anche quella che terminava coi seguenti due versi:
“... chi tenta il Duce offendere
lo sconta con la morte.”
I disordini si moltiplicavano. La signora Margherita Milanesi Gastaldi, che era stata compagna di scuola di Ledovina Scaglioni, la cofondatrice con don Vincenzo Grossi delle Fi­glie dell’Oratorio, mi raccontò un episodio avvenuto durante il Congresso diocesano giovanile dell’agosto 1920, quando la processione partita da Sant’Antonio e diretta alla Parrocchia dovette superare lo sbarramento, gli insulti e gli sberleffi dei Socialisti radunati davanti alla Camera del Lavoro che aveva la sede sotto i por­tici detti “dei magnàn” (attuale largo Casali). In testa alla processione, al consiglio di fermarsi da parte dei Carabinie­ri, rivolta ai giovani gridò: “Ragazzi, viva il Papa! Avanti!” E al Carabiniere: “E lei faccia il suo dovere!”. E così passarono.

Home Page | Novità | Podotti | Chi Siamo | Dove siamo | Sul pane | Storia del pane | Il pane nella storia | Riconoscimenti | Ricette | Download | Meteo a Casale | Mappa del sito


Panificio Massimo Monico via Rosselli 10 26841 Casalpusterlengo LO tel 037784334 p.i. 09837000158 | info@panificiomonico.it

Torna ai contenuti | Torna al menu